Sostituzione ingranaggio di rimando della distribuzione

Soluzioni tecniche, modifiche, tagliandi...

Re: Sostituzione ingranaggio di rimando della distribuzione

Messaggioda kobaiano » mercoledì 28 novembre 2018, 19:19

Io ho da poco superato gli 80000 km con la mia TP e, nessun problema all’ingranaggio.
Sapevo che era un problema che ha riguardato pochissime Rally evidentemente per una (piccola) partita di ingranaggi difettosi ma nessuna TP. :sayok: :sayok:
Questo quello che pensavo io, mah...
Avatar utente
kobaiano
CNF runner
 
Messaggi: 524
Iscritto il: sabato 4 gennaio 2014, 1:05
Località: Livorno/Lucca
Moto attuale: KTM 1290 SA S
Moto precedente: DD 1200 CN 1200 TP
Provincia: LI

Re: Sostituzione ingranaggio di rimando della distribuzione

Messaggioda Turboboost2 » sabato 28 marzo 2020, 19:17

Ciao a tutto il forum. Questo periodo di quarantena forzata mi ha fatto rispolverare vecchie password e quindi ho aperto dopo quasi un anno il forum. Volevo dire che io nella mia rally questo problema l'ho avuto a 12000 km. Fortunatamente sono stato seguito dalla Serchio Motori di Lucca e hanno risolto brillantemente il problema. Grazie al gruppo Piaggio e a Serchio Motori.
Turboboost2
CNF newbie
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 29 aprile 2019, 8:31
Moto attuale: Aprilia Caponord 1200 Rally
Moto precedente: BMW R1100S
Provincia: RE

Re: Sostituzione ingranaggio di rimando della distribuzione

Messaggioda Marlon » domenica 29 marzo 2020, 15:04

Son bravi ragazzi, a Serchio.
Ci dettero pure mano per il raduno della Garfagnana, pochi anni fa :)
.~ Marlon ~.
Avatar utente
Marlon
Amministratore
 
Messaggi: 2117
Iscritto il: giovedì 31 maggio 2012, 14:40
Località: PO

Re: Sostituzione ingranaggio di rimando della distribuzione

Messaggioda Cloudio » martedì 13 ottobre 2020, 20:13

Tardi, ma arrivo anche io nell'argomento.
Malgrado il ridottissimo chilometraggio (5200), il rumore è comparso anche nella mia tp 2016!
Molto forte a freddo, ci vuole un bel po' (10/15 km) perchè si riduca tanto pur non scomparendo del tutto (quasi zero al minimo, aumenta un po' accelerando).
Mi chiedo se il disturbo, oltre a essere fastidioso, sia davvero anche pericoloso.
Purtroppo la moto l'ho comprata due settimane fa, altrimenti di km ne avrebbe ormai avrebbe almeno 40000.
Quanto mi costerà il danno? Non è riconosciuto da Aprilia come difetto di fabbrica?
Cloudio
CNF newbie
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mercoledì 7 ottobre 2020, 12:32
Moto attuale: Caponord 1200 TP
Moto precedente: Shiver 750 2011
Provincia: VB

Precedente

Torna a Manutenzione e officina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron