Euro 4

Quel che non rientra nelle altre sezioni specifiche

Euro 4

Messaggioda Silvio57 » venerdì 20 maggio 2016, 14:45

Salve gente, come credo sappiate, entro fine anno le euro 3 non potranno più essere immesse sul mercato; solo euro 4.
Il problema è che, a quanto pare, a Noale di Euro 4 hanno pronte solo la RSV4 e la Tuono.
Per le CapoNord, Shiver e Dorsoduro non è ancora previsto uno step a euro 4.
Il che significa che vanno fuori produzione, perchè l'upgrade a euro 4 non è ne semplice ne veloce e richiede numerose e importanti modifiche al motore e agli scarichi.
Questo da Aprilia non me lo sarei aspettato: si vede che i grandi capi hanno intenzione, un pò alla volta, di farla chiudere.
Avatar utente
Silvio57
CNF runner
 
Messaggi: 524
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 9:02
Moto attuale: 1098R-RSV4 F-Tuono F-MTS 1200S-17_MG SP
Moto precedente: svariate
Provincia: VI

Re: Euro 4

Messaggioda spalla » venerdì 20 maggio 2016, 15:32

a quanto pare, Piaggio è concentrata su Piaggio e Moto Guzzi, lasciando in disparte Aprilia che vive o vivrà di sole V4. insomma è probabilissimo che i V2 vadano in pensione infatti non ci sono aggiornamenti o modifiche salvo quelle di tipo elettronico se necessarie x le moto già circolanti :wall:
anche a livello di assistenza hanno chiuso i rubinetti su Aprilia; prima decideva il tecnico se dare/non dare, ora se il tecnico desse il suo ok deve passare dall'amministrativo il quale pare proprio soffra di stitichezza.
non esiste una meta ma solo tappe
spalla
CNF rider
 
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 1 luglio 2015, 13:44
Località: cinisello balsamo
Moto attuale: caponord 1200 tp
Moto precedente: caponord 1000 - pegaso3 - atlantic500
Provincia: mi

Re: Euro 4

Messaggioda Silvio57 » venerdì 20 maggio 2016, 16:26

Sembra che a Colaninno interessino solo gli scooter ... finché i cinesi non lo mangiano.
Perché anche in Guzzi, a parte la California in varie versioni, hanno solo le V7/V9 di cui fanno un sacco di versioni cambiando solo un po di orpelli. La Norge è ormai fuori produzione e la Stelvio, dato che non sembra ci sia lo step euro 4, andrà in pensione anche lei.
Per cui di fabbrica di vere moto resterà solo la Ducati.
Avatar utente
Silvio57
CNF runner
 
Messaggi: 524
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 9:02
Moto attuale: 1098R-RSV4 F-Tuono F-MTS 1200S-17_MG SP
Moto precedente: svariate
Provincia: VI

Re: Euro 4

Messaggioda Marlon » lunedì 23 maggio 2016, 15:04

spalla ha scritto:anche a livello di assistenza hanno chiuso i rubinetti su Aprilia; prima decideva il tecnico se dare/non dare, ora se il tecnico desse il suo ok deve passare dall'amministrativo

Guarda che non è cambiato niente nelle procedure di assistenza.
Da sempre era necessario un OK a più livelli, prima di procedere.


Quanto alla faccenda Euro4 è da un po' che ho sollevato la questione, ma nulla di concreto mi è ancora riuscito di capire.
A parte il fatto che i V4 saranno adeguati all'Euro4, intendo.

Certo sarebbe parecchio triste se dei modelli comunque piuttosto apprezzati come i nostri venissero lasciati morire.
Allo stato attuale questa sembra.

Però la speranza, come si suol dire, è l'ultima a morire.
Magari il "Boia Euro4" si trasformerà nel "Pungolo Euro4" ed invece di uccidere indurrà chi di dovere a metter mano alla gamma al fine di rinnovare le nostre motorette.

Lo scopriremo solo vivendo.
Certo che se a EICMA ancora non ci fossero annunci, potremmo soltanto metterci il lutto al braccio :reye
.~ Marlon ~.
Avatar utente
Marlon
Amministratore
 
Messaggi: 2122
Iscritto il: giovedì 31 maggio 2012, 14:40
Località: PO

Re: Euro 4

Messaggioda Caponord2014 » lunedì 23 maggio 2016, 22:05

Io intanto ho dato anticipatamente addio ad APRILIA, e mi sono preso la nuova versys1000.
Che facciano i loro sporchi giochi,avrei voluto prendere la cn1200, ma con quest'aria mi sa che è meglio defilarsi :sayok:
Caponord2014
CNF baby
 
Messaggi: 48
Iscritto il: martedì 2 settembre 2014, 18:15
Moto attuale: Aprilia shiver gt abs
Provincia: to

Re: Euro 4

Messaggioda als » martedì 24 maggio 2016, 7:40

Onestamente non riesco a capire le preoccupazioni anche se comprendo il dispiacere di avere una moto che potrebbe non avere sviluppi. Assistenza? Ricambi? Rivendita dell'usato?
Senza futile polemica, cosa è che vi genera malumore?
als
CNF rider
 
Messaggi: 89
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2014, 19:18
Moto attuale: CN rally
Moto precedente: stelvio ntx
Provincia: LU

Re: Euro 4

Messaggioda barbiere » martedì 24 maggio 2016, 7:45

Io però avevo sentito parlare di future caponord col v4.. Forse è per quello che non hanno aggiornato il v2 a euro4
barbiere
CNF rider
 
Messaggi: 190
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 0:29
Località: comacchio
Moto attuale: caponord rally
Moto precedente: Yamaha R1 Gilera GP 800
Provincia: Fe

Re: Euro 4

Messaggioda Silvio57 » martedì 24 maggio 2016, 13:47

barbiere ha scritto:Io però avevo sentito parlare di future caponord col v4.. Forse è per quello che non hanno aggiornato il v2 a euro4

Di altre moto con il V4 non c'è niente, ne in studio, ne in progetto ne in prototipazione. E poi il V4 è un motore costoso.
Considerando che per fare un salto del genere ci vuole almeno un anno e mezzo se non due, al momento possiamo considerare alla fine la produzione delle moto V2.
Avatar utente
Silvio57
CNF runner
 
Messaggi: 524
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 9:02
Moto attuale: 1098R-RSV4 F-Tuono F-MTS 1200S-17_MG SP
Moto precedente: svariate
Provincia: VI

Re: Euro 4

Messaggioda als » martedì 24 maggio 2016, 16:11

Le cn sono state omologate come euro 3 per scelta o per necessità?
als
CNF rider
 
Messaggi: 89
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2014, 19:18
Moto attuale: CN rally
Moto precedente: stelvio ntx
Provincia: LU

Re: Euro 4

Messaggioda max66 » martedì 24 maggio 2016, 19:03

Domanda stupida, ma le moto immatricolate in america non rispettano una normativa più "severa" dell'euro 3?
presentano un "barilotto" sul lato dx della moto.

Il mio amico con la multi nuova che è euro4 si lamenta sempre della presenza di una cosa simile ma sul lato sx della moto ed è rettangolare.
Non mi sono posto mai il problema e non ho indagato su cosa sia, comunque ricorda molto le moto "Americane".

Condivido la vostra opinione e sicuramente non sono bravi a sfornare nuove moto ne a "vendere" quelle che già hanno ma non credo che siano del tutto stupidi.
Quando hanno presentato la CN sapevano benissimo che nel 2017 dovevano omologarla euro4, sono parecchi anni che se ne parla e quindi non credo che non lo avessero considerato.
Casomai il problema dovrebbero averlo i V4 che sono stati presentati (se non ricordo male, ) nel 2010. Infatti su quel motore stanno facendo le prove per farlo rientrare in normativa mentre sulla CN non si sente niente. (secondo me è perchè la moto, con poco e niente, rispetta già le normative. Magari qualche cavallo in meno.)

Piuttosto temo che qualche modello vada a sparire (vedi Mana) perchè le vendite non ci sono ed è un progetto ormai vecchio.
Ma shiver, DD e CN, le faranno rientrare senza problemi.
Almeno spero.....
Avatar utente
max66
CNF rider
 
Messaggi: 108
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2014, 9:01
Località: Lugo (RA)
Moto attuale: Bmw r 1200 gs - Tuono V4 1100
Moto precedente: Aprilia Mana 850 na-Aprilia rsv 1000r
Provincia: RA

Re: Euro 4

Messaggioda Marlon » martedì 24 maggio 2016, 20:16

Caponord2014 ha scritto:con quest'aria mi sa che è meglio defilarsi :sayok:

Bah!
Se va bene a te, contenti tutti! :)

Francamente non vedo dove stia il problema.
Anzi.
A voler essere un po' più aperti di vedute, uno che avesse atteso fino ad ora potrebbe finire con il fare un affarone prendendo una Caponord Euro3 dopo l'estate, quando avranno da far fuori quelle in magazzino.

Cosa mi importa se sarà aggiornata oppure no?
Nel momento in cui lo fosse, e l'avessi comprata ad inizio anno, la cambierei?
Non vedo il senso della cosa.

O la moto piace e soddisfa le proprie esigenze, e la si tiene, o ci si innamnora di un altra moto e la si cambia.
Fine.
L'unica alternativa è che la moto sia talmente decrepita da farmi rischiare di restare a piedi.

La precedente Pegaso che ho avuto l'ho tenuta più di 20 anni e non ho mai avuto problemi di alcun genere.
Solo altri 4 anni dopo l'amico cui l'ho data ha avuto difficoltà nel trovare certi pezzi di ricambio (parliamo però del rimando alla ruota del contachilometri, NON di pezzi di motore).
Siccome ormai aveva un quarto di secolo e lui le aveva fatto fare un sacco di chilometri lasciandola sempre per la strada anche in inverno, la rottamò (dolore! :| ) per prendersene un'altra (usata).

Quella era una Euro ZERO, e a rigor di logica non avrebbe nemmeno potuto circolare su Firenze e altre città.
Ma nessuno l'ha mai fermato o gli ha obiettato nulla.
Moto nata con la benzina rossa col piombo che andava benissimo anche con la verde.
Quindi?

La mia Dorsoduro di 8 anni fa, al momento, non penso di cambiarla.
Dovrebbe uscire una nuova versione che mi lascia a bocca aperta per farmi decidere.
Non certo il fatto che è Euro3.

Sinceramente 'sti discorsi disfattisti non li comprendo.
Senza offesa, eh?
.~ Marlon ~.
Avatar utente
Marlon
Amministratore
 
Messaggi: 2122
Iscritto il: giovedì 31 maggio 2012, 14:40
Località: PO

Re: Euro 4

Messaggioda Silvio57 » martedì 24 maggio 2016, 21:40

max66 ha scritto:Casomai il problema dovrebbero averlo i V4 che sono stati presentati (se non ricordo male, ) nel 2010. Infatti su quel motore stanno facendo le prove per farlo rientrare in normativa mentre sulla CN non si sente niente. (secondo me è perchè la moto, con poco e niente, rispetta già le normative. Magari qualche cavallo in meno.)

Piuttosto temo che qualche modello vada a sparire (vedi Mana) perchè le vendite non ci sono ed è un progetto ormai vecchio.
Ma shiver, DD e CN, le faranno rientrare senza problemi.
Almeno spero.....

La versione euro 4 del V4 c'è già e la stanno collaudando: verrà posta in vendita all'ultimo momento utile in modo da ridurre al massimo gli invenduti euro 3.
Per far rientrare in euro 4 Shiver, Dorsoduro e la CN devono:
1) rifare tutta la termica
2) rifare gli scarichi
3) rifare tutta l'alimentazione
........................
Cioè rifare il motore.
Ricordo che il motore V2 delle sunnominate è originariamente un vecchio progetto Piaggio, molto vecchio.
Molto più vecchio del V4 il quale è comunque ancora un motore all'avanguardia.
Avatar utente
Silvio57
CNF runner
 
Messaggi: 524
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 9:02
Moto attuale: 1098R-RSV4 F-Tuono F-MTS 1200S-17_MG SP
Moto precedente: svariate
Provincia: VI

Prossimo

Torna a Discussioni generiche sulla Caponord

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron