Info e opinioni

Dedicato alla più avventurosa delle due CN

Info e opinioni

Messaggioda matastor » martedì 19 aprile 2016, 10:21

Ciao a tutti,
come ho gia' detto nella presentazione, sono un vecchio motociclista di 42 anni che guarda al futuro e a grandi viaggi =)
Attualmente ho un VFR800F, moto senz'altro affidabile e polivalente, ma che sui lunghi chilometraggi stanca. Essendo poi alto 188 cm, diciamo che in futuro vorrei qualcosa di piu' comodo e accogliente, per me e per la moglie zavorrina.
Per questo, fra le tante offerte, comincio a valutare i pro e i contro di ogni moto della categoria maxi enduro.
Diciamo che sto considerando yamaha XT1200ZE Super tenere, honda Crosstourer e Aprilia Caponord 1200 Rally.
La BMW GS, esteticamente, non mi piace proprio, come la KTM.

Veniamo alla Caponord.
Ho avuto occasione di salirci al porte aperte dello scorso fine settimana, e la posizione di guida mi e' subito piaciuta tantissimo. La moto, inoltre, mi sembra esteticamente bellissima e rifinita bene.

Ho visto che monta di serie le valigie givi trk33n (marchiate aprilia).
1) domanda: Sugli stessi attacchi e' possibile montare anche le trk46n da 46 litri? Oppure le trekker outback da 37 o 48 litri?

La Rally esce di serie senza cavalletto centrale
2) domanda: Mettendolo e caricando molto la moto, si rischia di strisciarlo ad ogni rotonda presa sportivamente o piega veloce? (le recensioni sulle riviste sono molto preoccupanti in questo senso...)
Il cavalletto centrale lo ritengo fondamentale per occupare meno posto in garage e per dare il grasso alla catena con facilita'.

I consumi mi interessano relativamente poco, anche se le riviste non perdono occasione di far notare che beve piu' di tutte.
E anche il fatto che il motore scalda... Non ho mai avuto una moto che d'estate non scalda come una fornace.
Per la frizione dura penso ci si faccia l'abitudine.

- Invece mi dispiace MOLTO per la mancanza dell'indicatore della temperatura esterna sul cruscotto. Lo ritengo FONDAMENTALE, visto che uso la moto tutto l'anno ed e' molto utile per avvertire della possibilita' di ghiaccio.
Com'e' possibile che in Aprilia se lo siano dimenticato???

Per ora e' tutto.
Mi piacerebbe conoscere anche le vostre opinioni da possessori su pregi, difetti, affidabilita'.

Vi ringrazio e vi saluto,
Federico
matastor
CNF newbie
 
Messaggi: 8
Iscritto il: martedì 19 aprile 2016, 9:16
Moto attuale: VFR800F
Moto precedente: CBR600F
Provincia: VR

Re: Info e opinioni

Messaggioda Marlon » martedì 19 aprile 2016, 11:26

Quelle che hai citato sono tutte moto valide, e ciascuna ha le sue peculiarità sia estetiche che funzionali.

Di tutte, a livello personale, non mi convince granché la Crosstourer, mentre mi piace abbastanza la Super Ténéré.
Moto della quale mi hanno dato riscontri positivi pure altri.

Il punto, secondo me, è che il livello tecnologico che ha la Rally la mette su di un piano abbastanza più alto rispetto alle altre.
Soprattutto per la presenza delle sospensioni attive (o semiattive, dipende da come le consideri).

Altre moto hanno dei sistemi che permettono di regolare le sospensioni senza usare attrezzi o girare ghiere e viti, ma quasi sempre la taratura resta invariata dopo che l'hai impostata.
La Caponord 1200 ha invece un sistema che, sulla base di molti parametri (es.: sollecitazioni dell'asfalto, andatura del pilota e fase di guida) adeguano istantaneamente l'idraulica così da mantenere la moto sempre al meglio.

Solo adesso, su alcuni modelli top di gamma, altri costruttori hanno proposto soluzioni simili.
Ma l'esperienza di Aprilia in queste faccende è decisamente notevole e di lunga data.
Immagino tu te ne sarai accorto guidandola, anche se per poco.

Puoi avere una moto confortevole se passeggi o reattiva quando spingi, e non è cosa da poco.

E' evidente che sono di parte, ma che posso farci? :)

Riguardo alle borse, penso che gli attacchi siano standard GiVi.
Ma non sono sicuro che quel che vuoi metterci tu ci vada, perché mi è sembrato di aver sentito che per certi modelli di borse hanno realizzato attacchi ad hoc.
Presumo che tra TRK33 e TRK46 non ci siano variazioni, ma l'unica cosa è fare una verifica con GiVi piuttosto che con un dealer.

Presumo che la Rally sia stata proposta senza cavalletto centrale per via del fatto che la sua "allure" da fuoristradista abbia reso quell'ingombro aggiuntivo tutto sommato indesiderabile.
Ma i motivi per cui tu lo vorresti li trovo assolutamente sensati.
Ci si può mettere e tra l'altro costa il giusto.

Non credo che possa pregiudicare la guida di attacco.
Non so cosa possano aver scritto le riviste, ma di sicuro so che ho visto girare in pista il nostro Kobaiano (LINK) e grossi problemi non mi pare li avesse.
Certo, ogni tanto, sentivi che strisciava qualcosa (forse il cavalletto, forse la copertura dello scarico).
Senti un po' lui, ma penso che per la strada non ci siano problemi particolari.

Sui consumi si son scritti fiumi di inchiostro (virtuale e no).
Le riviste sostengono che beva troppo.
Noi, per lo meno chi ce l'ha, trova che tutto sommato non sia più assetata di altre moto di peso e potenza paragonabili.
Di sicuro c'è chi riesce a far meglio, ma va a sapere: ogni guidatore viaggia a modo suo, e l'avere sotto alle chiappe una moto o un'altra cambia tanto il suo modo di guidare (leggi "aprire il gas").
Son convinto che sia fondamentalmente un falso problema.
E che con i tagliandi a 20000Km, se proprio va male, si riesca a pareggiare il costo di utilizzo della moto.

Sullo scaldare...
Mah!
Se si viaggia con abbigliamento adatto, non credo sia un problema.
Tutte le moto scaldano, e ce ne sono parecchie che sono nettamente peggio della CN.
Chiaro che se uno la usa in città in agosto, ha da soffrire.
Ma appena ci si muove, anche piano, il calore viene portato via dall'aria e il problema sparisce.

Quanto infine alla frizione, non mi sembra sia una discriminante.
Morbida non è, ma se ci viaggi non te ne accorgi.
Anche perché l'elasticità del motore ti consente di usarla davvero poco.

Sulla mancanza della temperatura esterna a cruscotto nessuno sa darsi particolari spiegazioni.
Non ce l'hanno messa e invece era buona cosa averla.
Tuttavia non è niente di drammatico, visto che è possibile procurarsi termometrini digitali a cifre advvero vili sul Web.
Più volte son stato tentato di montarne uno sulla mia Dorsoduro (purtroppo non ho una CN :redface: ) ma la pigrizia ha prevalso.
In inverno ne uso uno della LIDL con la sonda, che ho preso sui 5/6 euro.
Lo tengo nello zaino e l'estremità della sonda la fisso in cima allo spallaccio, così che sia esposta all'aria.
Oppure, a volte, sul "becco" anteriore con un po' di nastro adesivo.
Quando la temperatura scende in prossimità dello zero, si mette a far BIP. Quindi fa il suo dovere, anche se non è la soluzione ideale.

Come per la frizione, non considererei la cosa una discriminante.

Questo è quello che posso dirti io, da non possessore.
Sentiamo gli altri :)
.~ Marlon ~.
Avatar utente
Marlon
Amministratore
 
Messaggi: 2137
Iscritto il: giovedì 31 maggio 2012, 14:40
Località: PO

Re: Info e opinioni

Messaggioda matastor » martedì 19 aprile 2016, 12:11

Ciao Marlon,
ti ringrazio tantissimo per il tempo che mi hai dedicato e per tutte le validissime info e considerazioni.
Purtroppo domenica, quando sono andato all'Aprilia per la Caponord Rally, sono partito da casa con la pioggia, cosi' ho lasciato a casa il casco =( Non me la sentivo di provare una moto da 17000 euro con l'asfalto bagnato...
Mi sono limitato solo alla prova "statica", osservandola con attenzione e montandoci sopra, da ferma, con la moglie, che ha apprezzato subito la comodita' della sella rispetto al VFR800F.

Fra le tre moto che sto considerando, la caponord Rally e' quella che esteticamente mi piace di piu'.
Pero' devo provarle tutte e tre per decidere cosa sia meglio per me.
Ho sempre comprato le moto soprattutto con il cuore, ma per fare tanti km bisogna fare molte altre valutazioni.
Il VFR800F che ho attualmente la ritengo esteticamente bellissima come moto (qui la puoi vedere in un mio video dell'anno scorso https://www.youtube.com/watch?v=3HOwH_SIiAM ) , ma dopo qualche centinaio di km mi stanca molto fisicamente.
Leggo di gente che va a Capo Nord e che si fa tappe da piu' di 500 km al giorno. Ecco, con la mia, non lo vedo possibile.
Senza contare il fatto che la capacita' di carico con valigie honda e' molto limitata (28l + 28+ + 45l) e per questo la mia domanda sulle valigie della Caponord Rally.

Ti ringrazio ancora,
Federico
matastor
CNF newbie
 
Messaggi: 8
Iscritto il: martedì 19 aprile 2016, 9:16
Moto attuale: VFR800F
Moto precedente: CBR600F
Provincia: VR

Re: Info e opinioni

Messaggioda Marlon » martedì 19 aprile 2016, 15:43

Se la Signora ha apprezzato la sella da ferma, penso che se ne innamorerà una volta che l'avrà provata dinamicamente.
Le sospensioni sono davvero comode, vedrai ;)

Quanto ai Km che è possibile farci senza sderenarsi nel fisico, penso che le percorrenze che hai indicato (500Km/giorno) siano tranquillamente fattibili da chi ha quel minimo di allenamento che serve per andare in moto.
Non occorre un diploma da fachiro, insomma :)

Se poi ti piace anche esteticamente, direi che la strada verso la CN è spianata.
.~ Marlon ~.
Avatar utente
Marlon
Amministratore
 
Messaggi: 2137
Iscritto il: giovedì 31 maggio 2012, 14:40
Località: PO

Re: Info e opinioni

Messaggioda Apriliaforli » martedì 19 aprile 2016, 20:52

Riguardo il consumo vai tranquillo...usandola normalmente e anche sportivamente ha delle medie assolutamente nella norma (15 km/l)...ero preoccupato anch'io da questo aspetto ma mi sono ricreduto nei 6000 km fatti fino ad ora. Riguardo invece il cavalletto centrale...io l'avevo sulla mia in versione base 2013 e l'ho tolto perché per me inutile. Se lo vuoi (quando prendi la moto) te lo spedisco :)
Apriliaforli
CNF baby
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sabato 20 febbraio 2016, 9:47
Moto attuale: Caponord 1200 red
Moto precedente: Dorsoduro
Provincia: Fc

Re: Info e opinioni

Messaggioda als » mercoledì 20 aprile 2016, 0:07

Per la temperatura ho montato un Koso modello mini 3 (temperatura, tensione batteria e orologio), con poca spesa risolvi anche se condivido il fatto che sia stata una mancanza sciocca.
Per i consumi io sono molto contento ma ho una mano molto delicata quindi non faccio testo :winksmile:
als
CNF rider
 
Messaggi: 89
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2014, 19:18
Moto attuale: CN rally
Moto precedente: stelvio ntx
Provincia: LU

Re: Info e opinioni

Messaggioda matastor » mercoledì 20 aprile 2016, 10:12

Vi ringrazio tutti ragazzi,
viene voglia di stare in questo forum anche senza avere una aprilia =)
Leggero' tutti i post della Rally con attenzione.
Come ho detto, finora ho sempre comprato le moto di cuore, ma, visto che ogni cambio e' sempre economicamente piu' impegnativo, questa volta voglio andare con ragionata calma.
Con il primo cbr600f (anno 1995) a carburatori (rognosi in montagna) cercavo la flessibilita' dell'iniezione elettronica, quindi primo cambio.
Con il secondo cbr600f (anno 2002), avendo solo il bauletto, dopo un po' cercavo una maggior capacita' di carico oltre a piu' stabilita' e piu' comodita', Quindi secondo cambio.
Con il vfr800f (anno 2015) ho trovato una moto equilibrata, con discreta capacita' di carico, piu' stabile e piu' comoda rispetto al cbr. Pero', nei viaggi lunghi, la posizione stanca comunque e la dimensione delle valigie (28+28+45 litri) mette in crisi (non vi dico le difficolta' per caricarle per il viaggio di nozze di una settimana!!! )

Per questo, visto che il chilometraggio dei viaggi si allunga, mi sto indirizzando anch'io verso un settore che avevo sempre ignorato, quello delle maxi enduro.
Moto comode, adatte a lunghi viaggi, con ottima capacita' di carico e che non si spaventano di fronte a strade dissestate e fuoristrada leggero.
Esteticamente le tre che mi piacciono di piu' sono, in ordine: caponord 1200 Rally, yamaha xt1200ze super tenere, honda crosstourer.
Con calma le vado a provare tutte e tre (la prima potrebbe essere la crosstourer a giugno), poi comincio a fare preventivi e conti.
Diciamo che non ho fretta di fare il cambio, e che questa volta non voglio ritrovarmi a desiderare qualcos'altro dopo alcune migliaia di km.
Detto questo, mi impegno a tenervi aggiornati sui miei test e sulle mie decisioni future.
Vi ringrazio ancora.
A presto,
Federico
matastor
CNF newbie
 
Messaggi: 8
Iscritto il: martedì 19 aprile 2016, 9:16
Moto attuale: VFR800F
Moto precedente: CBR600F
Provincia: VR

Re: Info e opinioni

Messaggioda lucano » mercoledì 20 aprile 2016, 22:05

Ciao matastor, io ho una TP, ma su molte cose la rally è uguale.

Sugli attacchi devi provare, ma credo siano standard Givi. Ad esempio il mio bauletto della TP è prodotto dalla shad anche se marchiato Aprilia e gli attacchi sono gli stessi degli altri Schad, tant'è che io sulla stessa pianta monto sia l'originale che uno più grande non originale della Shad.

Cavalletto: Avendo la moto le sospensioni attive, l'altezza da terra non cambia al variare del carico. Quindi ho da solo o con passeggero e bagagli la situazione non cambia. Toccare è possibile ma non così frequente come scrivono. Devi piegare tanto ( e la moto si presta ad essere guidata da teppista) ma credo che prima di sentire il cavalletto toccare sentirai i pugni nei fianchi dalla tua dolce metà :ciappa:

I consumi non sono così cattivi, ad andatura tranquilla si fanno i 17. E' molto sensibile allo stile di guida, se tiri i consumi salgono velocemente.

Rispetto ad alcune altre, la frizione è un po' più dura ( è stata una delle prime cose che notai passando alla CN) ma di fatto nell'uso poi non ho riscontrato nessun problema o affaticamento.

Sul discorso calore, è avvertibile quello proveniente dal cat/collettore post, solo da fermo quando fa molto caldo. Ma da quello che ho sentito anche sulla XT si sente molto il calore proveniente dal radiatore.

Affidabilità : a mio giudizio la CN non ha problemi di affidabilità. L'unico inconveniente che si presenta in maniera statisticamente significativa è relativo alla valvola sul silenziatore di scarico, ma che comunque non ti lascia a piedi.

Per i "grandi vaggi" a mio parere manca solo una migliore protezione aerodinamica , risolvibile con un parabrezza after market, oltre ad un cruise controll più evoluto. Comunque 500 km sulla CN sono una passeggiata :clapclap:

Comunque, dopo tutte queste belle cose sulla capo, per come descrivi le tue esigenze, la moto che fa per te si chiama R1200RT ....... anche se sull'affidabilità non sono certo che BMW sia meglio di Aprilia :lool:
lucano
CNF rider
 
Messaggi: 89
Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 11:58
Moto attuale: Caponord 1200 TP
Moto precedente: R1200RT
Provincia: MI

Re: Info e opinioni

Messaggioda Marlon » giovedì 21 aprile 2016, 9:43

Aggiungo che:

- sulla Rally è montato di serie il parabrezza esteso, opzionale per la TP
- il funzionamento della valvola allo scarico, con i conseguenti warning di cui parla lucano, è stato fatto oggetto di un intervento a livello di logica di funzionamento e con l'ultima versione del software ha smesso (o dovrebbe, aspetto feedback da chi l'ha fatto) risolto anche quella faccenda.

Quanto alla BMW...
...ma no, dai!
Resta in Italia, che ti diverti di più ;)
.~ Marlon ~.
Avatar utente
Marlon
Amministratore
 
Messaggi: 2137
Iscritto il: giovedì 31 maggio 2012, 14:40
Località: PO

Re: Info e opinioni

Messaggioda matastor » giovedì 21 aprile 2016, 14:18

Grazie a tutti per le prezisissime info, che mi danno un'idea sempre piu' chiara della caponord.
Per quanto riguarda la BMW, andra' anche bene, ma quel motore 1200 "che viene in fuori" esteticamente non mi piace per niente...
matastor
CNF newbie
 
Messaggi: 8
Iscritto il: martedì 19 aprile 2016, 9:16
Moto attuale: VFR800F
Moto precedente: CBR600F
Provincia: VR

Re: Info e opinioni

Messaggioda nicberte » venerdì 29 aprile 2016, 20:53

Ciao a tutti ho appena preso le borse rigide per la mia Rally e posso assicurare che può montare solo le GIVI Trekker (33 o 46 lt) NON le outback o le KAPPA. Sono andato in GIVI con la moto e sono tornato a casa senza alcuna borsa se non quelle di serie.
Per fortuna!!!!!
ho scoperto una ditta di bologna (Koboldbyke.iy) che fa borse in alluminio spettacolari e su specifiche richieste del cliente. Quindi ora ho 2 borse in alluminio nere da 40lt e un bauletto sempre in alluminio nero da 56lt.
Se andate sul sito la moto che vedete nelle foto è proprio la mia. Stracontento, anche delle borse interne dedicate. :clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap:
nicberte
CNF newbie
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 5 aprile 2016, 21:24
Moto attuale: caponord rally
Moto precedente: bmw rt 1200
Provincia: mn

Re: Info e opinioni

Messaggioda Lucas » venerdì 29 aprile 2016, 23:52

Le kappa Adventure montano lo stesso telaio delle trekker,bisogna solo mettere un adattatore all'attacco previsto dalla Kappa e sono molto belle e capienti senza essere esagerate come ingombri.
Per il cavalletto centrale se vai ad andature tranquille non avrai problemi,se incominci ad aumentare il ritmo si tocca con facilità in piega,specie se c'è un piccolo avvallamento,infatti io l'ho tolto
Avatar utente
Lucas
CNF rider
 
Messaggi: 75
Iscritto il: giovedì 26 febbraio 2015, 1:19
Moto attuale: Caponord Rally
Moto precedente: TriumphTiger800
Provincia: LC

Prossimo

Torna a Aprilia Caponord Rally

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron