che caldo alle gambe!!!

Dedicato alla più avventurosa delle due CN

che caldo alle gambe!!!

Messaggioda nicberte » lunedì 9 maggio 2016, 21:26

Domenica ho rispolverato finalmente la tuta estiva, quindi più leggera e traspirante di quella invernale, e ho notato quasi subito un netto peggioramento del comfort alle basse velocità dovuto al caldo sprigionato dalla testa del cilindro posteriore.
Il mio fondoschiena non ne ha giovato e così a fine giornata (e dopo 500km) avevamo un bel mal di culo sia io sia la mia dolce metà.
Che fare in proposito?
A) problema del caldo
B)problema del mal di culo
Io ho già pensato di coibentare la sella con materiale che si usa per i caloriferi e avevo una mezza idea di prendere le selle in gel originali...
nicberte
CNF newbie
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 5 aprile 2016, 21:24
Moto attuale: caponord rally
Moto precedente: bmw rt 1200
Provincia: mn

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda als » lunedì 9 maggio 2016, 23:55

A mio parere per il caldo della sella c'è una sola soluzione: pelle di pecora. Brutta a vedersi ma tremendamente efficace.
A basse velocità parte la terza tacca e si attacca la ventola quindi il caldo si sente alternativamente a dx o a sx.... c'è poco da fare se non evitare il più possibile tratti di strada lenta nel traffico e quando non si può bisogna sopportare. Per le folate di caldo che arrivano quando attacca la ventola non serve nemmeno la pecora, bisogna sopportare e dare gas non appena la strada lo consente ;-)
als
CNF rider
 
Messaggi: 89
Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2014, 19:18
Moto attuale: CN rally
Moto precedente: stelvio ntx
Provincia: LU

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda nicberte » martedì 10 maggio 2016, 18:05

Grazie ALS ma la pelle di pecora non salirà mai sulla mia moto :nono: :nono: :nono:
Il problema è che ad andatura turistica il caldo si sente molto bene anche se non si raggiunge la terza tacca.....
Ma schermare la sella con qualcosa?...no?...
Quella in gel comfort dell Aprilia potrebbe risolvere almeno il problema del mal di culo o quello viene di conseguenza al caldo e al sudore?
Io sulla mia precedente moto ho risolto questo problema cambiando la sella sia mia che del passeggero, però non avevo la componente culo caldo da considerare...
nicberte
CNF newbie
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 5 aprile 2016, 21:24
Moto attuale: caponord rally
Moto precedente: bmw rt 1200
Provincia: mn

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda Silvio57 » martedì 10 maggio 2016, 18:09

Per il caldo emesso dal motore e dagli scarichi cambiare le selle serve molto poco.
Avatar utente
Silvio57
CNF runner
 
Messaggi: 527
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 9:02
Moto attuale: 1098R-RSV4 F-Tuono F-MTS 1200S-17_MG SP
Moto precedente: svariate
Provincia: VI

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda nicberte » martedì 10 maggio 2016, 18:22

Infatti cambierei le selle solo per risolvere o attenuare il mal di culo.
Qualcuno ha già fatto questa scelta?
nicberte
CNF newbie
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 5 aprile 2016, 21:24
Moto attuale: caponord rally
Moto precedente: bmw rt 1200
Provincia: mn

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda Motogitano » martedì 10 maggio 2016, 19:30

Quando si arriva a percorrere 500km al giorno dubito ci siano selle o moto che possano evitare il dolore alle chiappe -.-'.L'unica cosa che rimane da fare è qualche tappa "forzata" in più'.Una sella più comoda può solo allungare i km tra una tappa all'altra ma il dolore non ti molla!!!! :nuuu: :sayok:
Avatar utente
Motogitano
CNF runner
 
Messaggi: 352
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2014, 19:07
Moto attuale: caponord 1200 tp
Moto precedente: yamahafazer1000
Provincia: va

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda nicberte » martedì 10 maggio 2016, 19:43

Ok le tappe, ma purtroppo ne ho fatte parecchie nei 500km di domenica.
Mica mi posso fermare ogni 100km, anche se, fatti sugli appennini della liguria valgono doppio.
Posso garantire che sulla RT questo problema non esisteva, e con tappe ben più lunghe.
Ma questa è un altra storia.
Ora l' Apriliona mi deve fare lo stesso servizio altrimenti che moto turistica è?!....
Come soddisfazione di guida non c'è che dire, sono stracontento!
Come comfort, beh, ero abituato forse troppo bene....ma i tempi della poltrona da "pensionati" sono finiti.
nicberte
CNF newbie
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 5 aprile 2016, 21:24
Moto attuale: caponord rally
Moto precedente: bmw rt 1200
Provincia: mn

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda Silvio57 » martedì 10 maggio 2016, 20:16

Penso che dipenda anche dalla statura del pilota, per cui il triangolo delle distanze pedane-sella-manopole non è ottimale, oppure, per questioni dell'apparato scheletrico individuale, possono dare luogo a fastidi.
Io, con il mio 1,72 ho fatto anche 800 km in una giornata; km difficili, tutti di montagna, però niente dolori particolari a parte un leggero indolenzimento generale.
La cosa che mi da sul serio fastidio è il comando della frizione: quello si a lungo andare fa indolenzire la mano sinistra.
Avatar utente
Silvio57
CNF runner
 
Messaggi: 527
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 9:02
Moto attuale: 1098R-RSV4 F-Tuono F-MTS 1200S-17_MG SP
Moto precedente: svariate
Provincia: VI

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda nicberte » martedì 10 maggio 2016, 20:53

Sono alto, si fa per dire, 1,73mt quindi come te
Forse sarà la nuova postura in sella a cui non mi sono ancora abituato, ho fatto si e no 3000km con la Rally a fronte dei 103000 con la RT1200.
Forse è anche la tuta estiva che protegge meno le terga e dal caldo alle gambe, vedrò nei prossimi weekwnd come butta.
Però se penso alle vacanze estive, la prospettiva non è delle migliori riguardo al caldo.......
nicberte
CNF newbie
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 5 aprile 2016, 21:24
Moto attuale: caponord rally
Moto precedente: bmw rt 1200
Provincia: mn

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda barbiere » martedì 10 maggio 2016, 21:58

La butto lì! si potrebbero bendare i collettori molte volte hanno risolto
barbiere
CNF rider
 
Messaggi: 190
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 0:29
Località: comacchio
Moto attuale: caponord rally
Moto precedente: Yamaha R1 Gilera GP 800
Provincia: Fe

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda Motogitano » martedì 10 maggio 2016, 22:13

Può darsi che a inizio stagione ci si debba rifare il callo :lool:.
Anch'io sono alto 1,70 circa,e sia su questa moto che quelle possedute precedentemente,nelle lunghe gite il fastidioso dolorino mi si presenta puntuale.Stessi sintomi ai miei due amici possessori di GS,per questo motivo arrivo alle conclusioni del mio post sopra.Ora monto la sella ribassata in gel,comoda per l'appoggio dei piedi ma a parer mio nei lunghi percorsi il comfort ne risente un po' (meglio il mal di culo che un appoggio dei piedi che non ti dà sicurezza).
Riguardo il calore,si la moto scalda ma la cosa è' soggettiva,d'estate si soffre un po' ma non mi pare una cosa insopportabile.
Avatar utente
Motogitano
CNF runner
 
Messaggi: 352
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2014, 19:07
Moto attuale: caponord 1200 tp
Moto precedente: yamahafazer1000
Provincia: va

Re: che caldo alle gambe!!!

Messaggioda Silvio57 » mercoledì 11 maggio 2016, 7:52

Comunque c'è poco da fare, è questione di architettura del motore.
Tutte le moto con motore a V longitudinale scaldano.
Infatti anche le Multistrada e le Adventure d'estate sono delle belle stufe, peggiori anche della CN.
Avatar utente
Silvio57
CNF runner
 
Messaggi: 527
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 9:02
Moto attuale: 1098R-RSV4 F-Tuono F-MTS 1200S-17_MG SP
Moto precedente: svariate
Provincia: VI

Prossimo

Torna a Aprilia Caponord Rally

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron