Informazioni su Caponord Rally

Dedicato alla più avventurosa delle due CN

Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda Mamerick » mercoledì 3 aprile 2019, 6:39

Buongiorno a tutti ragazzi,
come dal titolo del mio post, vorrei avere se possibile, alcune informazioni in merito al "forse" mio prossimo acquisto, una meravigliosa Aprilia Caponord Rally di colore verde, perfettamente tenuta e con pochi chilometri.
Non conoscendo per nulla tale prodotto, vorrei sapere come va la moto, come si comporta, affidabilità, problemi di varia natura, insomma tutto quello che c'è da sapere, perché la Caponord mi sta facendo perdere il sonno, perché è veramente meravigliosa e appena l'ho visto è stato puro amore.
Gtazie per le vostre risposte.
Mamerick
CNF newbie
 
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 2 aprile 2019, 23:18
Moto attuale: Kawasaki Z1000SX
Moto precedente: Yamaha FZ1 Fazer GT
Provincia: Rov

Re: Iinformazioni su Caponord Rally

Messaggioda giuliano66 » mercoledì 3 aprile 2019, 17:10

bhe problemi non ne ha, tranne cavolate cambiate in garanzia come tutte le moto del mondo.........se la moto riceve la sua manutenzione è affidabile quanto le altre marche.
Sicuramente ti consiglio di provarla, perchè non per forza ti piace la guida che ha.........
potrei darti qualche indicazione in più se mi dici che esigenze hai........es. vai da solo o in coppia? fai solo asfalto o strade bianche? fai giri corti o lunghi? vuoi essere la media della gente o essere diverso? ami lo smanettare-correre o la comodita? fai solo un tipo di percorso o vuoi avere una moto a 360 gradi? ami la semplicità o il complicato? ecc............
giuliano66
CNF rider
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2018, 20:31
Moto attuale: Caponord 1200 Rally
Moto precedente: Pegaso 650 GA
Provincia: BL

Re: Iinformazioni su Caponord Rally

Messaggioda Mamerick » mercoledì 3 aprile 2019, 17:46

Purtroppo non sono mai riuscito a provarla e questo penso sia un problema, perché non so cosa aspettarmi.
Per il resto delle domande direi che ne faccio un uso puramente stradale, ma se capita la strada bianca potrei anche affrontarla. Viaggio al 50% da solo e 50% in coppia, viaggi anche molto lunghi in tutta europa per ora, non mi piace la massa.....quindi....., ama la semplicità e odio i problemi.
La moto mi serve per un uso a 360 gradi, va bene la smanettata, il giro tranquillo in giornata, il Week fuori porta e le due settimane di ferie. La moto la uso tutto per tutto l'anno.
Mamerick
CNF newbie
 
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 2 aprile 2019, 23:18
Moto attuale: Kawasaki Z1000SX
Moto precedente: Yamaha FZ1 Fazer GT
Provincia: Rov

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda giuliano66 » mercoledì 3 aprile 2019, 22:27

è una moto che va provata, le sospensioni la rendono diversa dalle altre, non come il gs bmw ma è diversa, e non a tutti piace
Passi dall'autostrada alla strada bianca solo con un clic al manubrio che ti riduce l'erogazione e rende le sospensioni piu morbide.
Questa moto ti da tanto se viaggi a volte da solo o in coppia.........perchè? ha un meccanismo che si autoregola e tiene sempre la moto caricata correttamente al posteriore in qualsiasi condizione di peso tu abbia, è automatico, il precarico molla posteriore è elettrico comandato da un sensore che cerca di tenere sempre la moto parallela a terra, grande vantaggio per la sicurezza e ti da una sensazione di moto leggera anche se sei in coppia e valige piene.
E mooootooooooo comoda, le sospensioni diventano morbide in tempo zero se trovi un tombino per poi tornare normali quando l hai passato, cose che altre moto se lo sognano, o sono morbide o sono rigide, ma non si adattano momento per momento a quello che trovi o quello che fai con l'acceleratore o freno.
I l cruscotto non è una tv e non abbiamo bisogno di corso di informatica per leggerlo o programmare mappature ecc....certo non abbiamo i consumi in diretta o la temperatura esterna, ma bisogna dire che siamo motociclisti e non donnine su una porsche..... per cui viva la semplicita e se cadiamo non dobbiamo portarla in officina perche è andato in tilt il compiuter abs o sensori vari come succede ad altre moto.
E una moto a 360, vuoi fare la tiratina la metti su sport e ti diverti, vuoi fare il vecchio la metti su rain e vai tranquillo in coppia facendo i 19 con un litro.
Ha una buona protezione all'aria, ginocchia sono dentro, paramani, e la puoi usare anche d'inverno, in estate sopra i 30 gradi ai semafori scalda, ma è ancora peggio con ktm o super sportive , per cui lasciamo perdere quelli che si lamentano perche forse non hanno provato altre moto.
Tagliandi? bhe ogni 20000 km , per cui puoi andare in mongolia e tornare cambiando solo le gomme.......

potrebbe essere veramente la tua moto..........però provala, se non è la rally anche una travel pack che è molto simile
giuliano66
CNF rider
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2018, 20:31
Moto attuale: Caponord 1200 Rally
Moto precedente: Pegaso 650 GA
Provincia: BL

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda Mamerick » giovedì 4 aprile 2019, 10:12

Grazie Giuliano per le importanti informazioni che hai dispensato.
Purtroppo non so se riuscirò a provarla, ho già chiesto al conce e mi ha risposto picche.
Dovrei acquistarla a scatola chiusa, sperando che sia la moto giusta per me.
Gli unici dubbi che al momento ho sono sulla ruota da 19 all'anteriore dato che ho sempre e solo guidato moto con il 17 e se la moto ha qualche problema grave.
Che incovennieti (se ne hai avuti) sulla tua?
Mamerick
CNF newbie
 
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 2 aprile 2019, 23:18
Moto attuale: Kawasaki Z1000SX
Moto precedente: Yamaha FZ1 Fazer GT
Provincia: Rov

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda giuliano66 » giovedì 4 aprile 2019, 18:06

fatti dare un anno di garanzia, poi ti fai un giro a Noale dal gran maestro aprilia e la fai sentire e vedere da lui, nel caso avesse problemi vai dove l'hai comperata e la fai mettere apposto. Nel caso tu la comprassi da un privato.bhe il rischio ce sempre, ma non solo per le moto ma anche case, auto ecc.........io non ho avuto inconvenienti, forse è semi nuova e magari non ho tanti km. Il mio amico ha fato 80.000 km e ha avuto qualche inconveniente ma non ha mai fato adeguata manutenzione per cui adesso le paga.

ruota 19 ? bhe va meglio delle 17, non tanto per il diametro ma tendenzialmente le 19 montano gomme con sapalla più alta e la gomma diventa più rotonda ............tutto di guadagnato per noi che non andiamo in pista, più maneggevolezza e sicurezza sul bagnato, soprattutto sulle pozzanghere
giuliano66
CNF rider
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2018, 20:31
Moto attuale: Caponord 1200 Rally
Moto precedente: Pegaso 650 GA
Provincia: BL

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda Mamerick » giovedì 4 aprile 2019, 19:30

La moto è in vendita da un conce ufficiale Aprilia, ha 20.000km e mi da un'anno di garanzia classico.
Da quanto mi ha detto la moto è apposto, già fatto il tagliando delle valvole, devo solo far benzina e partire.
Ripeto la moto è veramente tenuta molto, molto bene.
Io sono uno scrupoloso e la manutenzione la faccio fare anche prima dei chilometri previsti.
Forse le mie paure sono solo dovute a scarsa informazione e a vecchi luoghi comuni, o forse anche al fatto che ho sempre solo avuto moto Jap e mai un problema.
Mamerick
CNF newbie
 
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 2 aprile 2019, 23:18
Moto attuale: Kawasaki Z1000SX
Moto precedente: Yamaha FZ1 Fazer GT
Provincia: Rov

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda giuliano66 » giovedì 4 aprile 2019, 21:20

bhe le moto giapponesi sono un segno di sicurezza a livello di affidabilità, perchè ? pagando poco la manodopera hanno la possibilità di scartare ogni piccolo difetto, e di utilizzare materiale buono...........ma ora mai non è più così.......come si prende una moto turer bisogna sostituire le sospensioni perchè anche loro vanno al risparmio (invece sul caponord siamo al top), e anche il peso al posto di diminuire aumenta nelle sport-ture giapponesi, indice che non sono più primi con le moto. Quelle austriache-tedesche (ktm-bmw gs 850) non sono più tedesche-austriche, materiali non più di ottima qualità tanto da ritirare centinaia di moto per metterle a posto.
Prima di acquistare il Rally ho fato delle ricerche obbiettive sull affidabilità.......bhe risultato ? di tutti i bicilindrici 1200 , solo xtz yamaha è migliore e tutto sommato non ha bisogno di modifiche e se cade non ha bisogno di un'officina iper elettronica per sistemarla.
Rimango fermo sul fato che dovresti provarla........perchè ? ci sono delle belle differenze tra 4 cilindri sport-turer e bicilindrici oll-road, tutto-strade, multi-strade.........
Inanzi tutto la regolarità del motore, sul 4 a scoppi regolari sembra di andare in macchina, sui 2 a scoppi irregolari sembra più di andare con un grosso mono, per cui quest'ultimo è più scorbutico, sia quando si apre-chiude ma anche se si va a bassi giri a velocità costante. Però il bicilindrico a scoppi irregolari ci permette di partire in salita sul fondo scivoloso perchè ha il doppio di trazione. Alto esempio.......uscita dal tornante i mono o grossi bicilindrici possono aprire con derapate controllate perche c'è grip, con il quattro a scoppi regolari si apre ma dopo bisogna mollare altrimenti ci si gira per mancanza di grip. Alto esempio sul bagnato, al semaforo sul verde il bicilindrico scatta avanti, i quattro rimane indietro.........
Altra grossa differenza è il peso..........penso circa 30 kg, rispetto alle tue moto, che da fermo si sentono ma che ci vanno moooooooolto comodo se viaggiamo in due...perchè ? più la moto è pesante e meno si sentono gli spostamenti della compagna e inoltre si sentono meno le asperità dell'asfalto , tutto vantaggio per i viaggi lunghi. Per cui aspettati una moto più pesante quando vai da solo e una moto più leggera quando vai in coppia o scendi dal marcia piedi.
Altra differenza è la manutenzione. I bicilindrici avendo più vibrazioni usurano prima i componenti (es. pignone corona catena) e certe parti devono essere più robuste e di conseguenza aumentano di peso.
giuliano66
CNF rider
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2018, 20:31
Moto attuale: Caponord 1200 Rally
Moto precedente: Pegaso 650 GA
Provincia: BL

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda Mamerick » venerdì 5 aprile 2019, 11:03

Ho letto sul forum con tutti almeno una volta siete andati dal mago di Noale, ma il numero di telefono per contattarlo dove lo trovo?
Oltre a questo, ho notato che la CP è sprovvista di una presa USB nella zona del cruscotto, tu come hai risolto?
Eventualmente è possibile far passare un cavo USB dalla sella del passeggero al cruscotto?
Mamerick
CNF newbie
 
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 2 aprile 2019, 23:18
Moto attuale: Kawasaki Z1000SX
Moto precedente: Yamaha FZ1 Fazer GT
Provincia: Rov

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda giuliano66 » venerdì 5 aprile 2019, 17:13

Fiorenzo Agostini officina APRILIA Noale vedi internet

Si risolve con facilità, io ce l'ho sopra cruscotto, probabilmente dalla batteria o fili sottochiave...........non so dirti di preciso perchè aveva fato proprietario precedente.
Bhe digli che te lo facciano prima della consegna, loro sanno già dove far passare il filo...............tra l'altro se è in garanzia non amano che tu ci metta le mani.
giuliano66
CNF rider
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2018, 20:31
Moto attuale: Caponord 1200 Rally
Moto precedente: Pegaso 650 GA
Provincia: BL

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda Dodo84 » domenica 7 aprile 2019, 9:38

Ce l'ha sottosella la presa USB.
A cruscotto se ti serve per il navigatore sotto il cupolino e varie plastiche c'è la predisposizione per alimentazione.
La vita è breve ma Intensa, perchè non trascorrerla su un'Aprilia ?
Avatar utente
Dodo84
Friend of CNF
 
Messaggi: 301
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 0:31
Località: Pisa (pi)
Moto attuale: caponord 1200 rally
Moto precedente: DDdestro DDdodo DD08
Provincia: Pi

Re: Informazioni su Caponord Rally

Messaggioda markus » lunedì 8 aprile 2019, 10:20

Ciao,

la Capo Rally è un buon affare a patto che:

1> Hai esperienza e apprezzi l'erogazione tipica dei bicilindrici (noto che provieni da motorizzazioni plurifrazionate)
2> la compri a poco e/o hai intenzione di tenerla per molto tempo
3> Hai un'officina Aprilia comoda (ma questo vale per molte altre moto)

Pregi:

> Comodità solo/in due
> rapporto potenza e coppia (specie la Rally, più armonizzata rispetto la Travel Pack)
> Reparto sospensioni/freni
> Rapporto peso/maneggevolezza
> Sound scarico originale

Difetti:

> Consumi in rapporto alla potenza
> Prestazioni in rapporto alla cilindrata
> Peso da ferma
> Qualche mancanza fondmentale del display (autonomia residua, temperatura esterna)
> Calore lato dx

Buon acquisto!
markus
CNF baby
 
Messaggi: 29
Iscritto il: giovedì 15 febbraio 2018, 11:19
Provincia: MO


Torna a Aprilia Caponord Rally

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron